giovedì 11 luglio 2013

conservare il minestrone

oggi vi do un suggerimento se come me amate i minestroni di verdure e cereali. Con il gran caldo anche io non ho molta voglia di cucinare, però la sera un piatto di minestrone tiepido mi rigenera e depura e così ho trovato questo trucchetto. Preparo i miei minestroni una volta a settimana e poi li invaso ancora bollenti nei classici barattoli di vetro. faccio bollire il vaso per almeno 20 minuti per eliminare il rischio botulino e all'occorrenza ogni sera mi scelgo un minestrone diverso


ZUPPA BIO DI CAVOLO RAPA E FARRO
ingrendienti
un cavolo rapa
4 carote
1 cipolla
70 grammi di farro
foglie di barbabietola
olio evo
dado vegetale

Ho fatto un soffritto di carote e cipolla al quale ho unito il farro. Poi ho aggiunto il brodo vegetale e le altre verdure. Per insaporire il tutto ho messo anche le foglie delle barbabietole con cui avevo preparato la marmellata nei giorni scorsi e il gambo della cipolla. se comprate le cipolle fresche dal fruttivendolo, fatevelo sempre dare il gambo, è gustosissimo e dà molto sapore alle zuppe.
Ho fatto cuocere per 40 minuti, aggiustato di sapore con un pizzico di dado vegetale senza lievito e senza glutammato e ho servito tiepido con dei crostini di pane abbrustolito.

con la zuppa avanzata ho fatto il procedimento di conservazione di cui sopra. se avete un congelatore abbastanza grande, potete anche congelare. In ogni caso, non mi stancherò mai di ricordarvi il rischio botulino, per cui sterilizzate bene ;)

4 commenti:

Daniela ha detto...

wow!!!! ottima idea! anche a me piace molto il minestrone e trovarlo già fatto in effetti è una buona cosa.
grazie per i consigli!

Rosanna ha detto...

Che bella idea, non avrei mai pensato di conservare il minestrone!!!!
buona cena :))))
Rosanna

Elena ha detto...

Ma che bella idea! Grazie! Anche io adoro i minestroni e non avevo mai pensato alla possibilità di conservarli! Grazie davvero!
baci Baci

Stefania Labò ha detto...

Dai che bella idea!

Posta un commento

un vostro ricordo .....