giovedì 6 marzo 2014

la traversata degli sfumati

Le prime navi cariche di migranti dirette verso il nuovo continente americano cominciarono ad approdare sul territorio degli odierni USA un secolo dopo le prime esplorazione del XV e XVI secolo. Coloro che emigravano verso il Nord America attraversavano l'oceano Atlantico su piccoli battelli stracarichi e spesso molti di questi battelli venivano travolti da tempeste che li facevano affondare o comunque ne prolungavano di settimane il viaggio, facendogli perdere la rotta

credo che LHN si sia ispirato a questa parte della storia per il suo schema "old Nantucket", al quale ho messo qualche crocetta questa settimana

questo è il battello nelle onde che ho ricamato.
I filati sono sempre gli sfumati di Romy's

questa foto è talmente pessima che sembra scattata proprio durante una tempesta oceanica, che ne dite?

Dovrò effettuare ora delle modifiche allo schema perché ho sbagliato a tagliare la tela e me ne sono accorta solo quando la casa era già completata, e ovviamente, non se ne parla di rifare tutto :D



3 commenti:

Barbara, OcaGattoLetto ha detto...

E' bellissimo! Molto poetico, e quei colori sono splendidi.

Angela ha detto...

Sicuramente troverai un modo per sistemare il guaio... io certe volte faccio "a occhio" e sbaglio... la foto da proprio l'idea del mare in tempesta :-)

Patry ha detto...

questo ricamo e' stupendissimoooooooooo!!!
sei sempre una sorpresa Kat ;)

Posta un commento

un vostro ricordo .....